RenderVue

Acquista un render di tipologia "COMPLESSO" a €250+IVA

Rendering
Salvo diversa indicazione dal cliente il render finale sarà consegnato con le seguenti caratteristiche.
  • Formato file JPEG con fondo bianco e ombre al suolo.
  • Formato TIFF senza ombre al suolo scontornato con trasparenza.
  • Una vista prospettica (focale 200mm) e una vista ortografica (senza deformazione prospettica) ad angolo.
  • Risoluzione minima 3000 pixel per lato e complessiva di circa 10MPixel in base al formato dell'immagine.
Revisioni
Il committente si impegna a fornire tutte le informazioni fin dalla prima richiesta incluse le specifiche su angoli di visuale, foto di riferimento e colori da utilizzare. È prevista una sola revisione in seguito al primo render. Nel caso si rendano necessarie ulteriori revisioni verrà concordato un pagamento ulteriore da determinarsi in base alle richieste.

Pagamenti
I costi indicati si intendono IVA esclusa. Accettiamo solamente pagamenti anticipati con PayPal (carta di credito) o con bonifico bancario.

Tempi
I render vengono realizzati entro 3 gg. lavorativi dalla ricezione del pagamento: in caso di pagamento con bonifico bancario i tempi si potrebbero allungare di qualche giorno.

Responsabilità
Il committente si impegna ad inviare solamente file per i quali ha il diritto di utilizzo. RenderVue declina ogni responsabilità per eventuali ritardi o danni causati dall'inesattezza dei render. Il committente si impegna a conservare i file esecutivi ricevuti e il materiale necessario alla loro produzione. RenderVue non è in alcun modo responsabile della conservazione dei file forniti dal cliente, mentre i file esecutivi verranno conservati per almeno un anno dalla data di consegna.

Riservatezza
RenderVue si impegna a non divulgare il materiale ricevuto dal committente in ottemperanza alle norme vigenti in materia di privacy. RenderVue si riserva di pubblicare i render realizzati (a risoluzione inferiore ai file in possesso dal committente) con finalità di autopromozione. RenderVue si riserva inoltre la facoltà di rendere noto i nomi dei clienti che hanno usufruito del servizio, sempre ed esclusivamente con la finalità di autopromozione. In particolare per questi ultimi due punti, è possibile stipulare un accordo di riservatezza.